Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Ottobre 2020

Pubblicato il

La Roma non va oltre il pari col Genoa: la Champions ora si allontana

di Redazione

I giallorossi trovano il vantaggio con El Shaarawy, poi risponde Romero; nei minuti di recupero Mirante para un rigore a Sanabria

Allo Stadio Luigi Ferraris finisce 1-1 tra Genoa e Roma, con i gol di El Shaarawy e Romero. Un punto che fa toccare quota 59 ma che serve poco ai giallorossi, i quali ora vedono allontanarsi l'Atalanta, uscita vittoriosa dallo scontro con la Lazio ed ora a 62 punti. 
Per la sfida con i rossoblu, Claudio Ranieri conferma il 4-2-3-1 cambiando qualche interprete. In porta sempre Mirante, davanti a lui la linea composta da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov; sulla mediana torna la coppia composta da Cristante e N'Zonzi, con Pellegrini a fare il trequartista e sulle ali Zaniolo a destra ed El Shaarawy a sinistra; davanti, Dzeko unica punta.

IL TABELLINO
GENOA-ROMA 1-1 (82' El Shaarawy, 90'+1 Romero)
GENOA (4-3-1-2)
: Radu; Biraschi, Zukanovic, Romero, Criscito; Veloso, Radovanovic, Lerager (74' Sanabria); Bessa (90'2 Rolon); Lapadula (73' Pandev), Kouamé.
A disp.: Marchetti, Jandrei, Gunter, Lakicevic, Pezzella Giu., Pereira, Lazovic, Dalmonte.
All. Cesare Prandelli
ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi (88' Karsdorp), Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Zaniolo (71' Kluivert), Pellegrini (67' Schick), El Shaarawy; Dzeko. 
A disp.: Olsen, Fuzato, Jesus, Marcano, Coric, Pastore, Ünder.
All. Claudio Ranieri

Vuoi la tua pubblicità qui?

LA PARTITA
Primo Tempo

Il primo quarto d'ora vola via senza grandi emozioni, poi al 19' arriva la prima occasione per i giallorossi: da corner, Fazio svetta più in alto di tutti e impatta bene, ma risponde un miracoloso Radu che con un colpo di reni salva il risultato. Il Genoa risponde subito con Kouame, il quale sfrutta un'uscita a vuoto di Florenzi e prova il tiro da dentro l'area, calciando largo. I padroni di casa prendono fiducia e un minuto dopo vanno ancora vicini al gol, stavolta con un rasoterra di Lapadula di poco a lato. I rossoblu insistono ancora con l'attaccante ex Milan, pescato alle spalle di Manolas da un cross di Biraschi: il suo colpo di testa, da posizione ravvicinata, finisce alto. 
Proprio pochi secondo prima dell'intervallo, il Genoa sfiora la rete con Romero, il quale raccoglie una torre di Kouame ma a un passo dalla porta calcia fuori. Si va all'intervallo sul punteggio di 0-0.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo Tempo
Nella ripresa, la Roma comincia con un guizzo di Zaniolo, che dalla destra si accentra e prova il sinistro a giro dal limite: Radu si allunga e mette in angolo. I padroni di casa rispondono con un destro al volo di Lapadula che va di poco sopra la traversa.
Al minuto 82' arriva il vantaggio giallorosso: cross di Florenzi dalla trequarti destra, Dzeko viene incontro e prolunga con la testa sul secondo palo, dove El Shaarawy al volo appoggia col piatto da posizione ravvicinata. E' 0-1.
Dopo una girandola di cambi, il Genoa trova il pareggio nel primo minuto di recupero: su un calcio d'angolo Mirante valuta male la traiettoria e rimane nella terra di mezzo, dove Romero svetta su tutti e devia in rete con la testa per l'1-1.
E quando la partita si avvia verso il triplice fischio, arriva la potenziale beffa per i giallorossi. Sanabria sfrutta una sponda di Kouame e viene steso in area dall'uscita di Mirante: è calcio di rigore. Lo stesso attaccante ex Roma si presenta sul dischetto, apre col piatto ma il portiere della Roma para e salva il pareggio. Al Ferraris finisce 1-1 tra Genoa e Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento