22 Settembre 2021

Pubblicato il

La Lazio si avvicina a Prandelli che potrebbe firmare a breve

di Redazione
Nelle ultime ore la società biancoceleste sembra aver accelerato le trattative per portare sulla panchina  della Lazio Cesare Prandelli

Manca ancora un mese all’apertura del calciomercato, ma le società già si muovono per cercare di portare avanti le trattative che si intensificheranno tra luglio ed agosto. Anche la Lazio fa passi avanti sul fronte calciomercato per rinforzare la rosa e dimenticare subito la stagione appena conclusasi con un ottavo posto e, dunque, senza qualificazione per le coppe Europee. Igli Tare e il suo staff dovranno lavorare molto per trovare gli uomini giusti da inserire in squadra e riportare il club ai piani alti della classifica. Prima, però, di puntellare la rosa, la dirigenza ha un compito più importante: trovare chi condurrà i giochi durante la prossima stagione. Sulla panchina dei biancocelesti attualmente siede Simone Inzaghi, subentrato a Pioli per gli ultimi turni del campionato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In casa Lazio negli ultimi giorni sembra che l’ipotesi di riconfermare Inzaghi sia definitivamente tramontata. La dirigenza, infatti, vuole mettere al timone un allenatore d’esperienza e riportare le Aquile subito in alto. I nomi sul taccuino di Tare erano diversi da Gian Piero Gasperini in rottura con il Genoa a Giampiero Ventura che pochi giorni fa ha rescisso il proprio con il Torino. Negli ultimi giorni, però, è trapelato un nuovo nome che sembra quello più favorito a prendere il posto occupato da Inzaghi. Il nome in questione è quello di Cesare Prandelli che tornerebbe in panchina dopo quasi due anni di astinenza. L’ultima avventura, infatti, del tecnico lombardo si è conclusa nel novembre 2014, quando il Galatasaray lo esonerò a seguito della sconfitta contro l'Anderlecht che costò ai turchi l’eliminazione dalla Champions League. In corsa per l’ex Ct della Nazionale c’è anche l’Atalanta, squadra dove ha militato per anni come calciatore e in cui iniziò la sua carriera da mister. Nelle ultime ore, però, secondo alcune indiscrezioni, c’è stata un’accelerata da parte della dirigenza biancoceleste per portare nella Capitale Prandelli. Sembra, difatti, che si stiano definendo gli ultimi dettagli per convincere il tecnico a guidare la Lazio nella prossima stagione. Nelle prossime ore potrebbe arrivare anche l’annuncio ufficiale; l’unico ostacolo rimane quello del contratto di Pioli che rimane legato alla società capitolina sino al 2017 e per cui la Lazio dovrà sborsare due milioni di euro lordi a stagione, una cifra da considerare nel bilancio e che potrebbe incidere sulle trattative con l’ex allenatore del Galatasaray.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo