Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2020

Pubblicato il

Innovazione nella cura dei denti

di Redazione

L'applicazione dei denti fissi, per mezzo di questa innovazione, avviene in un intervallo di tempo relativamente limitato, pari ad un paio di ore

L'applicazione dei denti fissi, per mezzo di questa innovazione, avviene in un intervallo di tempo relativamente limitato, pari ad un paio di ore. In questo modo, il paziente necessiterà di un unico appuntamento.
L'implantologia mininvasiva è fiore all'occhiello di un centro che ormai da anni trae giovamento dalla partecipazione all'interno del proprio staff di un team di affermati professionisti.
In aggiunta all'esperienza che caratterizza queste figure, l'aspetto di cui la struttura si contraddistingue è rintracciabile nell'utilizzo di tecniche innovative.
Su richiesta del singolo, si avrà la possibilità di provvedere ai pagamenti distribuendoli fino a 60 rate.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo staff medico si compone di persone qualificate e che alle spalle possono vantare un bagaglio di esperienza consolidato.
A questo si aggiunge un aggiornamento continuo, il quale vede come proprio frutto immediato l'utilizzo di tecniche sempre più innovative. Per i professionisti che operano nel centro, curare il sorriso di ognuno passa anche e soprattutto dalla formazione.
Situato nel quartiere Prati a Roma, la struttura si compone di un ambiente lavorativo dove modernità e funzionalità viaggiano di pari passo.
Lo staff opera in maniera tale da far sentire il cliente a proprio agio. Questo vale sia nella fase nella quale egli attende il proprio turno sia quando farà ingresso all'interno di una delle stanze facenti parte del settore ambulatoriale. Tecniche all'avanguardia, tra cui il Cone Beam, garantiranno trattamenti innovativi e personalizzati.
Fin dal primo appuntamento, il cliente otterrà sia un resoconto globale della propria condizione sia, conseguentemente, il quadro completo degli interventi volti a migliorare la propria situazione.
Per quello che concerne la diagnosi, ci si avvale di strumenti come il Dentascan. Si è al cospetto di una TAC che, sostituendo le ormai superate radiografie, consentirà di avere un quadro dettagliato della singola situazione. Al fine di garantire completezza nelle prestazioni offerte, un simile servizio viene offerto al paziente nel momento in cui un suo uso appaia appropriato.
La varietà dei servizi è confermata dalla presenza di una sala dedicata anche ai bambini.

L’offerta del Centro Odontoiatrico Prati

L'offerta tocca una serie estesa di ambiti, riassumibili nella maniera che segue:

  • se è vero che una corretta igiene dentale rappresenta una buona base di partenza, è altrettanto vero che la pulizia effettuata nel quotidiano potrebbe non bastare. Questo perché tartaro e placca rendono depositarsi anche in angoli che lo spazzolino tradizionale fatica a trattare.
    Due sedute annuali sono sufficienti per un'igiene dentale che possa definirsi ottimale. Discorso differente dovrebbe esser fatto per tutte quelle persone che soffrono di particolari problematiche, come parodontite e gengiviti di piccola o grande entità. Ciò in quanto la pulizia, in questo caso, dovrebbe essere spalmata su un numero maggiore di sedute, almeno tre ogni anno;
  • a ricoprire un'importanza tutt'altro che marginale vi è l'odontoiatria pediatrica. Contrariamente a quello che si potrebbe erroneamente credere, anche i bambini possono lamentare fastidi che non meritano sottovalutazione. I denti da latte, analogamente a tutti gli altri, possono infatti essere soggetti a carie che se non trattate nel gusto modo possono provocare conseguenze ancor peggiori. Il bambino, perciò, dovrebbe essere per la prima volta visitato intorno ai 5 anni di età;
  • altro settore di cui i centri si occupa è quello dell’implantologia denti a Roma. Queste vengano applicate nella fattispecie in cui vi sia perdita del dente. Codesta criticità, oltre che a toccare la sfera prettamente estetica, sortisce i suoi affetti anche per quello che attiene una corretta masticazione. La protesi mobile viene applicata in prossimità dei denti ad essa contigui. Le protesi fisse, al contrario, possono essere cementate anche ad impianti il cui fissaggio sia avvenuto sulla superficie dell'osso;
  • in ultimo, non in ordine d'importanza tuttavia, vi è la medicina estetica. Qui, non si hanno interventi chirurgici comunemente concepiti, ma iniezioni o altre tipologie di trattamenti Ciò verso cui la medicina estetica orienta la propria lente di ingrandimento è il miglioramento dell'autostima di chi non riesce ad accettare gli inestetismi di cui è affetto. Parola d'ordine diventa in questo caso prevenzione, quella nei confronti di un invecchiamento che riguarda in modo particolare la pelle.
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento