Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Gennaio 2021

Pubblicato il

Roma, incidente Boccea: il 19enne rom torna in libertà

di Redazione

Il gip ha convalidato il fermo ma ha disposto la scarcerazione. In carcere resta il 17enne

È tornato in libertà Samuele H., il 19enne rom accusato di concorso in omicidio, insieme al fratello 17enne, A. – il nome intero non è stato reso noto per ragioni di privacy legate alla minore età. I due, infatti, il 26 maggio scorso hanno provocato l’incidente in zona Boccea, nel quale ha perso la vita la 44enne filippina Corazon Abordo e altri 8 passanti sono stati gravemente feriti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La decisione è stata presa dal gip al termine dell’interrogatorio di garanzia. Il magistrato ha convalidato il fermo disponendo, però, la scarcerazione del giovane. Per questa vicenda sono attualmente detenuti il fratello di Samuele, nel carcere minorile di Casal del Marmo, e la giovane moglie di quest’ultimo. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento