Il premier inglese Boris Johnson positivo al Covid-19: è in auto-isolamento

1

Il premier inglese Boris Johonson, è risultato postivo al test per il Covid-19. Ha 55 anni ed è a capo del governo inglese dal luglio 2019. Il premier ha dichiarato di accusare solo lievi sintomi e di trovarsi in isolamento a casa, da dove continuerà a lavorare. 

La sua scelta iniziale di optare per quella che viene definita la "Immunità di gregge" aveva fatto discutere per le ragioni etiche e sociali che ne derivano. Al momento gli Stati Uniti presentano il maggior numero di persone contagiate dal nuovo virus sars-coV-2. 

Leggi anche: 

Italia autorizza farmaci antimalarici per Sars-coV-2:a carico sistema sanitario

Lo psicologo criminologo: "In aumento scompensi psichici e condotte criminali"