Il Museo della Shoah resta a Villa Torlonia

1

“Il Museo della Shoah ci sarà, e sarà a Villa Torlonia”: lo scrive sul suo profilo Facebook il sindaco di Roma Ignazio Marino. Sembra quindi fugato ogni dubbio: il Museo non si trasferirà all’Eur.

“L'ufficialità – continua Ignazio Marino – arriva proprio oggi (15 ottobre, ndr), dopo il voto all'unanimità della Fondazione Museo della Shoah, alla vigilia dell’anniversario del rastrellamento degli ebrei romani del 16 ottobre 1943. Il nostro obiettivo è quello di iniziare i lavori al più presto, entro gennaio 2015”.

In questi giorni il Comune provvederà all’apertura delle buste per chi dovrà aggiudicarsi la gara.