18 Settembre 2021

Pubblicato il

Il movimento romano Patriae ha ora un Consiglio Direttivo

di Redazione
I cittadini romani potranno anche sottoscrivere la tessera di adesione e fondare un circolo territoriale

Il Movimento Patriae, fido alleato della nuova Lega Nord, quella targata Matteo Salvini, ufficializza il suo Consiglio Direttivo Nazionale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Il 25 ottobre in occasione della manifestazione del movimento, a Roma, si è svolta la nostra prima assemblea organizzativa", annuncia Patriae. Da quella data "sarà possibile a tutti i cittadini sottoscrivere la tessera di adesione a Patriae e fondare un circolo territoriale – si legge nella nota del movimento che così istituisce – la figura del promotore territoriale, sia comunale che regionale, il quale avrà il ruolo di costruire e promuovere il movimento e le battaglie politiche ad esso annesse nei rispettivi territori".

Ma le novità non si fermano qui. "A livello centrale é stato ufficializzato, in accordo allo Statuto, un Consiglio Direttivo che avrá il compito di indicare la linea politica e nominare i promotori territoriali. Tale direttivo é provvisorio e aperto a tutti coloro che nei prossimi mesi vorranno aderire a Patriae".

Attualmente i capo fila indicati dal Consiglio Direttivo sono: Alberto Arrighi, Lucia Alonzi, Stefano Schiavi, Luca Lorenzi, Federico Casali, Enrico Martella, Kristalia Papaevangeliu, Flavia Bellucci, Andrea Dominijanni, Marcello Pasquale, Roberto Lupini.

Per quanto concerne la linea politica, avvisano dal Direttivo, questa rimarrà praticamente invariata. "Vogliamo portare i valori e le istanze della destra identitaria e sociale nelle istituzioni e nella societá. Per farlo abbiamo deciso di proseguire il cammino a fianco alla Lega Nord, partito politico che ad oggi può rappresentare il punto di riferimento per la ricostruzione di un progetto nazionale di un nuovo centro destra che abbia la possibilità di battere questa sinistra, il renzismo e i poteri forti che esso rappresenta", conclude Patriae.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo