Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Gennaio 2021

Pubblicato il

Roma, il I Municipio ricorda le vittime della criminalità organizzata

di Redazione

Il I Municipio aderisce alla XIX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti della criminal

La Commissione Affari Generali del Municipio I Roma Centro ha approvato all’unanimità una mozione presentata da Sinistra Ecologia Libertà, e sottoscritta da tutti i gruppi di maggioranza, di adesione alla “XIX Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti della criminalità organizzata”, per il 22 marzo 2014 a Latina, da Libera e Avviso Pubblico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A darne notizia Mauro Cioffari (Presiedente Commissione Affari Generali). “Le mafie” – dichiara Cioffari – “attecchiscono proprio nelle istituzioni di prossimità, dove trovano terreno fertile per i loro loschi affari. E’ proprio dai Municipi e dai Comuni, pertanto, che deve partire il riscatto culturale, politico e sociale per contrastare le mafie ed il malaffare“.
“Nei prossimi giorni” – aggiunge Cioffari – “la mozione passerà in Consiglio”, dove il capogruppo di SEL in I Municipio spera di poter trovare il consenso di tutti, anche del “centro destra e dei grillini”.

“Con la calendarizzazione e approvazione dell’atto in Consiglio” – continua Cioffari – “impegneremo la giunta Alfonsi a concedere il patrocinio alla Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie e a darne pronta comunicazione alle associazioni promotrici stesse, ad invitare le scuole del Municipio ad organizzare iniziative in ricordo delle vittime innocenti della criminalità e a partecipare alla manifestazione di Latina del 22 marzo con i propri rappresentanti istituzionali”.

E’ compito delle Istituzioni locali” – conclude Cioffari – “promuovere consapevolezza e impegno tra le cittadine e i cittadini per la costruzione di una società libera dai condizionamenti criminali e mafiosi“.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento