12 Aprile 2021

Pubblicato il

Il Giro d’Italia torna a Roma, il 27 maggio la tappa finale

di Redazione

L'ultima volta fu nel 2009 con la tappa a cronometro che portò alla vittoria il russo Denis Menchov in un finale al cardiopalma

Dopo nove anni il Giro d’Italia torna a Roma. La capitale ospiterà la tappa conclusiva dell’edizione numero 101, organizzata come sempre da RCS Sport/ La Gazzetta dello Sport. Un edizione speciale, che partirà dalla Terra Santa per terminare nella Città santa.

Il Giro inizierà infatti a Gerusalemme il 4 maggio per terminare appunto nella Capitale con una tappa non lineare ma da percorrere in un circuito di 11,8 Km che si ripeterà 10 volte. Partenza ora messa in discussione dai ministri israeliani Miri Regev (sport) e Yariv Levin (turismo) per la definizione "Gerusalemme Ovest" usata dagli organizzatori:  “In Jerusalem, Israel’s capital, there is no east or west. There is one unified Jerusalem,” hanno affermato i due ministri in un comunicato congiunto, "If the wording does not change, the Israeli government will not be a partner in the event”.

Il percorso si snoderà lungo le strade del centro storico: Trinità dei Monti, Piazza Barberini, Largo delle Terme di Caracalla; il vincitore verrà premiato davanti al Colosseo. Vista la partenza San Pietro sarebbe stato più suggestivo.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento