07 Maggio 2021

Pubblicato il

Gioventù Nazionale, blitz antidroga alla Million Marijuana March a Roma

di Redazione

Striscione esposto dal neonato movimento giovanile di Fratelli d'Italia

“Erba? Roba da conigli”: questo lo striscione esposto dai ragazzi di Gioventù Nazionale, oggi, in via Labicana. Il neonato movimento giovanile di Fratelli d’Italia ha deciso di salutare così il corteo della ‘Million Marijuana March’, partito alle 16 da piazzale dei Partigiani e diretto in piazza San Giovanni. Lo slogan della manifestazione, giunta alla sua quattordicesima edizione italiana, inneggia al c.d. ‘Umanopolio’, ovvero “il monopolio degli umani sui beni comuni, patrimoni della umanità non cedibili ai mercati, la liberalizzazione della cannabis e la fine della persecuzione delle persone che utilizzano sostanze rese illecite dal proibizionismo ” anche per scopi terapeutici.

“Da sempre – hanno dichiarato i militanti di Gioventù Nazionale – il nostro movimento si batte contro ogni tipo di droga, che annichilisce le menti ed indebolisce le future generazioni. Chi fa uso di sostanze stupefacenti non fa altro che favorire le mafie e gli sfruttamenti che da queste derivano. La droga – hanno concluso – è il rifugio dei vili”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento