14 Giugno 2021

Pubblicato il

Gf Vip: Alfonso Signorini, quando il nome corrisponde alla personalità

di Marco Vittiglio

Ormai si è ben compreso che nel circuito televisivo per essere definiti Vip è sufficiente essere amici, fidanzati e figli di personaggi famosi

Più volte abbiamo criticato questo o quel conduttore televisivo e anche nel caso di Alfonso Signorini di certo non abbiamo fatto sconti, ma questa volta ci preme sottolineare la classe, la signorilità e soprattutto l‘umiltà del conduttore del Gf Vip, uno dei rarissimi personaggi della tv capace di chiedere scusa per le proprie performance da conduttore relative alle prime puntate del programma. In effetti negli articoli precedenti avevamo sottolineato alcuni interventi poco coordinati dell'Alfonso nazionale, ma sinceramente guardare e ascoltare le sue scuse in relazione ad alcune sue lacune evidenziate durante alcune puntate ci lascia totalmente spiazzati e piacevolmente meravigliati. Raramente un professionista di tale levatura riconosce i propri errori. Onore ad Alfonso Signorini, vero signore della tv e gentiluomo di altri tempi. L'unica critica che ci sentiamo di continuare a fare è quella di aver costruito un cast di partecipanti che di Vip sinceramente hanno ben poco, specialmente dopo aver assistito alle eliminazioni di due figure, tra i più interessanti della casa: Rita Rusic e Michele Cucuzza. Ormai si è ben compreso che nel circuito televisivo per essere definiti Vip è sufficiente essere amici, fidanzati e figli di personaggi famosi.

di Marco Vittiglio, giornalista e critico televisivo

Chi conduce "Live, non è la D'Urso"? Sembra condotto dalla famiglia Favoloso

Televisione: a Pomeriggio Cinque si gioca al tiro al bersaglio

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento