30 Luglio 2021

Pubblicato il

Gazebo Salvini: Dopo aggressione, la solidarietà di Irene Pivetti

di Redazione

L'aggressione ai gazebo promossi da Matteo Salvini per le primarie per il sindaco di Roma in piazza Roberto Malatesta

Verso le undici di questa mattina c'è stata un aggressione al gazebo della Lega per le primarie del sindaco di Roma organizzate dalla Lega Nord, Noi con Salvini. Una trentina di persone incappucciate e armate di bastoni si sono presentati al gazebo e hanno spaccato tutto, la polizia sta ricercando gli aggressori in zona, più tardi daremo ulteriori aggiornamenti. Aggressione al gazebo indetto da Matteo Salvini per le primarie per il sindaco di Roma in piazza Roberto Malatesta.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E' successo alcuni minuti dopo che il nostro fotografo è andato via, sul posto è rimasta una squadra del TG3 di Ballarò, pare che abbia ripreso tutta l'aggressione, dopo di che si è allontanata, dalle prime indiscrezioni si parla che gli aggressori venissero dai centri sociali, polizia e carabinieri stanno ancora indagando. Dopo l'aggressione la gente si è stretta attorno al gazebo per solidarietà, quello è stato il momento più affollato di votazioni per le primarie del sindaco di Roma.

Si è recata immediatamente anche l'ex Presidente della Camera Irene Pivetti per costatare di persona l'accaduto e di stringersi anche Lei insieme ai cittadini con le persone che gestivano il gazebo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento