Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2022

Pubblicato il

Roma Garbatella, presidio di solidarietà per verificatrice Atac aggredita

di Redazione
"Dietro la divisa degli operatori Atac, ci sono uomini e donne che svolgono onestamente il proprio lavoro malgrado le difficoltà"

“Sabato 12 maggio, dalle 10 alle 12, si terrà un presidio di solidarietà e un volantinaggio presso la fermata metro B della Garbatella, a Roma, per denunciare gli insulti, gli sputi in faccia e infine il lancio di un bastone contro Valeria Pireddu, verificatrice Atac e militante dei Cobas”. Così il sindacato in una nota.

 Francesco Iacovone, dell’esecutivo nazionale Cobas, ha dichiarato: “L’episodio era accaduto domenica scorsa. Valeria aveva appena finito il suo turno di lavoro e per tornare a casa era salita sul 716 in divisa. Questo è il prezzo che i lavoratori Atac pagano per i disservizi di un’azienda che sembra sempre più incapace di gestire dignitosamente il servizio di mobilità della Capitale”.

Non è accettabile che la rabbia verso i disagi e i ritardi provocati dagli autobus della Capitale- ha proseguito il rappresentante sindacale- si scagli contro gli incolpevoli lavoratori, e quanto accaduto a Valeria non è purtroppo un caso isolato. Dietro la divisa degli operatori Atac, forse il vero obiettivo della vile aggressione, ci sono uomini e donne che svolgono onestamente il proprio lavoro malgrado le difficoltà che incontrano ogni giorno assieme ai cittadini”.

“Sabato saremo alla stazione della Metro Garbatella per sensibilizzare i romani su questi temi, per esprimere solidarietà alla nostra militante e per dire NO a questi atti di violenza che stanno imbarbarendo la nostra città”, ha concluso Iacovone.

Valeriaverificatrice dell’Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune di Roma (ATAC), è stata l’involontaria vittima dell’ennesimo atto di aggressione ai danni del personale della municipalizzata. Era appena scesa dal 716 e stava tornando a casa in divisa dopo il turno di lavoro, quando ha subito questo inspiegabile attacco, denunciato dal sindacalista dei Cobas Francesco Iacovone. 

LEGGI ANCHE 

Garbatella, insulti e sputi in faccia a verificatrice Atac

L’ironia dei romani: “A che serve l’ISIS, quando hai l’ATAC?”

Roma, Nubifragio: Rallentamenti e allagamenti. Metro 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo