Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2022

Pubblicato il

Funerale della Regina Elisabetta II, il costo da capogiro di un addio faraonico

di Redazione
Un estremo saluto che è costato diversi miliardi in termini di logistica e soprattutto di sicurezza
Funerale Regina Elisabetta II

Logistica, organizzazione, sicurezza, il faraonico funerale della Regina Elisabetta II seguito in tutto il mondo, è stato un evento mediatico forse senza precedenti e i costi per realizzarlo sono stati da capogiro.

Un ex ufficiale della sicurezza reale avrebbe rivelato che i costi stimati per la sicurezza superano i 7,5 milioni di dollari, cifra sotto questo aspetto superiore a quella spesa per il matrimonio di William e Kate  e sufficiente a rendere il funerale di Elisabetta II l’evento della durata di un solo giorno più costoso della storia britannica. La sicurezza dei capi di Stato e dell’intera famiglia reale britannica è stata affidata nell’occasione ai servizi segreti di Sua Maestà, in collaborazione con quelli statunitensi e del resto del mondo.

Funerale della Regina, voce in bilancio: sicurezza

Le forze schierate per ragioni di ordine pubblico dal giorno della morte della regina contano 5.949 militari, 175 membri delle forze armate delle nazioni del Commonwealth e 1650 soldati impiegati nel corteo della bara della regina dall’Abbazia di Westminster.

Altri 1000 soldati sono stati disposti lungo il tragitto del feretro verso il castello di Windsor, tra i quali 410 militari che hanno preso parte al corteo, 480 lungo le strade, 150 in guardia d’onore e altri 130 per altri cerimoniali. E c’è da aggiungere 10mila agenti di polizia, segnando il primato della più grande operazione di ordine pubblico nella storia londinese.

La regina Elisabetta II è stata anche una delle donne più ricche al mondo. Il suo patrimonio è stato stimato in 500 milioni di dollari nel 2022 (495 milioni di euro circa). Questo è in gran parte dovuto alle sue vaste proprietà immobiliari e all’eredità di suo padre, re Giorgio VI.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo