Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Agosto 2022

Pubblicato il

Francesco Storace la Bolkestein rischia di uccidere l’ambulantato

di Redazione
"Io ho proposto una legge per disapplicare la direttiva Bolkestein"

Il vice presidente del consiglio regionale del Lazio Francesco Storace, è intervenuto questa mattina in maniera molto dura in Consiglio sulla direttiva europea Bolkestein, affermando poco dopo ai microfoni di Radio Roma Capitale: "C’è una direttiva europea, la Bolkestein, che minaccia lo sterminio del commercio ambulante in Italia e in particolare nella nostra Regione. Solo in Italia e Spagna si è deciso di mettere all’interno della direttiva il commercio ambulante. Questo significa che bisognerà attendere i bandi che saranno probabilmente vinti dai grandi operatori dei centri commerciali, con il rischio di mandare a gambe all’aria tantissime famiglie. È una cattiveria assoluta per il commercio ambulante. Non si può scambiare come risorsa naturale, come fosse una miniera, la piazzetta dove si fa un mercato".

Lei ha chiesto un intervento diretto della Regione. "Io ho proposto una legge per disapplicare la direttiva Bolkestein. Chiaramente il governo potrebbe impugnarla e si andrebbe davanti alla Corte Costituzionale per capire se è più importante la normativa europea o il diritto al lavoro in Italia".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo