21 Aprile 2021

Pubblicato il

Foibe, deturpato monumento sulla via Laurentina a Roma

di Redazione

Versata vernice bianca sulla statua commemorativa dei martiri delle Foibe

Sulla via Laurentina, a poche centinaia di metri dal quartiere giuliano dalmata, è stato eretto un monumento a perenne ricordo dei numerosi italiani vittime dell’odio comunista nell’immediato dopo guerra nei territori Istriani e Giuliano-Dalmata.

Questa notte, ignoti hanno deciso di oltraggiare la statua e dunque il simbolo di una memoria divenuta ormai nazionale (con legge 30 marzo 2004 n 92): in occasione della ricorrenza decennale dell’istituzione di una legge che stabilisce ufficialmente il 10 febbraio come il “Giorno del Ricordo”, sul luogo sono stati rinvenuti dei volantini con frasi deliranti, come “No alla giornata del ricordo revisionista”.

Unanime la condanna delle istituzioni, dal Consigliere Regionale (capogruppo Forza Italia della Regione Lazio) Luca Gramazio che definisce il gesto “un grave atto vandalico”  al Sindaco di Roma Iganzio Marino (Partito Democratico) che via twitter ha dichiarato di aver già ordinato un intervento di pulizia del Monumento.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento