Roma, ex residence Bravetta: ciò che resta di uno scempio

1

Riceviamo da CodaconsTV una segnalazione sull’ecomostro di via di Bravetta, l’ex residence di proprietà di Mezzaroma costruito tra gli anni ’70 e gli anni ‘80, di cui oggi non resta che lo scheletro. Lì, dove, invece avrebbero dovuto sorgere alloggi privati e alcune opere pubbliche. 

La situazione dell’ex residence di via Bravetta, l’avevamo già denunciata qui, quando i consiglieri M5S in Municipio XII, Daniele Diaco e Silvia Crescimanno, avevano presentato un’interrogazione in Municipio. Guarda il video.