08 Marzo 2021

Pubblicato il

Escrementi di topo nelle scuole di Roma

di Redazione

Due casi a distanza di 24 ore, in zona Marconi e in via della Pisana

Dopo il caso della scuola Bachelet, i topi arrivano anche al nido Stella Stellina di Via Quirino Maiorana, in zona Marconi.

A dare la notizia, le stesse educatrici che hanno contattato i genitori per chiedere di andare a prendere i propri figli non appena concluso il pranzo, a causa della presenza di escrementi di topo nella stanza del sonno.

“Emergenza sanitaria a Roma”: così l’ha definita Fabrizio Santori, consigliere regionale. “Ulteriore aggravante – ha dichiarato Santori – è che oggi molti genitori non hanno accompagnato i propri figli al nido perché la lavatrice è da mesi non funzionante e i lenzuoli dei bimbi non possono essere utilizzati per via degli escrementi ritrovati in loco. Sappiamo che in questo nido non è il primo caso e che soprattutto è stata ad oggi effettuata solo una derattizzazione esterna. Dopo il caso della scuola Loi, chiusa sempre oggi dai Carabinieri per la presenza di topi, e denunciato dai consiglieri Aumenta e Giudici, abbiamo motivo di ritenere che Roma Capitale non stia dedicando le giuste attenzioni alla salubrità dei luoghi frequentati dai bambini. Anche perché se tra le strade di Roma ci sono i maiali, non è affatto rincuorante sapere che nelle scuole ci sono i topi”, conclude Santori.

Un caso simile, infatti, si è registrato anche alla scuola materna Emanuela Loi, in via della Pisana. “I bambini della scuola elementare e materna Emanuela Loi, resteranno a casa da questa mattina almeno fino a lunedì – ha dichiarato il consigliere del Municipio XII Marco Giudici – dopo che i loro genitori hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri a causa della presenza di topi. Solo dopo l’intervento degli uomini dell’Arma l’istituto e il municipio si sono decisi ad effettuare un intervento straordinario di derattizzazione, chiudendo la scuola “per urgente necessità in materia di salute e sicurezza dei lavoratori e degli utenti”. La comunicazione è arrivata tramite la circolare n. 177, in cui si informa che oggi, venerdì 14, e lunedì 17 saranno effettuati i lavori di derattizzazione.

“La misura è colma – prosegue la nota a firma di Marco Giudici – Noi avevamo denunciato per tempo il problema dei topi, sulla base di testimonianze di alcuni bambini che durante l’ora di lezione li avevano avvistati in classe”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento