08 Marzo 2021

Pubblicato il

Egitto: Entsar, porno in tv e danzatrice del ventre in politica

di Redazione

Entsar è una star in Egitto. Conduce il programma "Nafsana" (Desideri personali), in seconda serata, su un canale televisivo privato

Entsar è una star in Egitto. Conduce il programma "Nafsana" ("Desideri personali" in italiano), in seconda serata, su un canale televisivo privato. Entsar è sotto processo e rischia di finire in galera come "corruttrice di giovani". Perché ha detto in tv che lei ama vedere i film porno e ha consigliato alle coppie, sposate o no, di vederli perché possono migliorare la vita sessuale di molte persone. Le denunce contro di lei sono partite quasi tutte da gruppi islamici conservatori. Gli stessi che brontolano davanti alla presenza di candidate donne alle elezioni per eleggere il nuovo parlamento, che ci saranno in Egitto il 18 ottobre. Tra le candidate c'è una donna che per questi religiosi è la più svergognata di tutte. Perché come lavoro fa la showgirl. Peggio. La danzatrice del ventre. Lei si chiama Sama al-Nasri, ha 37 anni e si candida come indipendente. Sama non ha mai nascosto le sue idee politiche. Da anni posta su YouTube dei video dove canta, balla e prende in giro tutti quei musulmani che vogliono imporre come legge la sharia. Sama l'anno scorso è stata anche in carcere perché accusata di voler aprire un canale televisivo (con programmi di satira politica) senza tutti i permessi necessari. Ha dovuto subire anche una campagna di gossip e maldicenze nei suoi confronti. E' stata accusata di aver avuto una relazione illecita con un uomo già sposato, Anwar al-Balkimi, un politico ultraconservatore. Sama ha smentito tutto rilasciando interviste dove diceva che Balkimi "è un uomo troppo brutto" per interessarle. Balkimi è lo stesso politico che è stato al centro di un altro "scandalo" poco tempo fa, quando ha cercato di nascondere di essersi sottoposto a un intervento di rinoplastica. Balkimi si presentò in parlamento e in tv con il viso tutto bendato, sostenendo di essere stato aggredito e rapinato da cinque uomini, suoi sicuri "nemici politici". Ma venne smentito quasi subito dal chirurgo plastico che lo aveva operato. Non c'è tuttavia nessun pericolo che Sama, se verrà eletta, possa incontrare il suo presunto amante in parlamento. A causa della bugia sul naso rifatto, Balkimi è stato espulso dal suo partito e costretto ad abbandonare la vita politica.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento