17 Settembre 2021

Pubblicato il

Ecco i nuovi assessori al Bilancio e alle Partecipate

di Redazione
Mazzillo, l'assessore del M5s che si candidò per Veltroni

Il nuovo assessore al Bilancio del Comune di Roma è Andrea Mazzillo, mentre il nuovo assessore alle Partecipate è Massimo Colomban.

Attualmente è il coordinatore dello staff di Virginia Raggi Andrea Mazzillo, il nuovo assessore al Bilancio del Comune di Roma. Dipendente di Equitalia in aspettativa nonché esperto di finanza locale e commercialista, collabora con l’Università di Tor Vergata dove è dottore di ricerca in Economia e gestione delle aziende e delle amministrazioni pubbliche.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Massimo Colomban, invece, è un industriale che lavora nel settore dei metalli. Ha fondato l’azienda Permasteelisa, una società italiana di costruzioni quotata alla borsa di Milano partendo da una piccola azienda chiamata Isa (Industria Serramenti in Alluminio).

“Sono a disposizione dell’amministrazione. Quanto prima presenterò un programma per il prossimo trimestre, condiviso con consiglieri comunali, Municipi e commissione capitolina competente”. Così Andrea Mazzillo, indicato dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, come nuovo assessore al Bilancio del Comune.

Sono settimane che lavoriamo insieme anche con gli uffici della Ragioneria– ha aggiunto-. Posso anticipare che si sta già provvedendo all’assestamento tecnico di bilancio, rintracciando tutte le necessarie economie. Parallelamente comincerà subito il lavoro che porterà alla redazione del prossimo bilancio di previsione”.

Prima di diventare una delle figure centrali del M5S della Capitale, dieci anni fa Mazzillo si era impegnato politicamente nel centrosinistra: nel 2006 si candidò al XIII Municipio (ora X), quello di Ostia, nella lista civica Veltroni. Non entrò per pochi voti, a differenza di un giovanissimo Alessandro Onorato, ora nella lista con il cuore di Alfio Marchini.

L’attuale assessore al Bilancio, inoltre, il 14 ottobre del 2007 si candidò anche in una delle liste a sostegno alle primarie per la segreteria regionale del Pd, a sostegno di Nicola Zingaretti. In quel caso il collegio era il numero 16, la lista “Con Veltroni, ambiente, innovazione, lavoro per Zingaretti”. E Onorato era il capolista.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo