Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2020

Pubblicato il

E’ morto il giovane rugbysta Francesco Di Crosta

di Redazione

Un altro lutto per il rugby romano

Sabato scorso è morto Francesco Di Crosta, 20 anni, trequarti nella squadra Under 23 per Lazio Rugby, durante il trasporto in ambulanza. Vittima di un incidente, ha perso il controllo dello scooter schiantandosi contro un palo in zona Eur, nei pressi del centro commerciale Euroma 2, in via Quasimodo, vicino alla sua abitazione. Non si esclude il coinvolgimento di altri mezzi di trasporto.

Francesco Di Crosta frequentava la facoltà di Ingegneria a Tor Vergata, e sin da bambino aveva iniziato a giocare a rugby al Tre Fontane nella Rugby Roma per poi transitare alla Lazio Rugby, meritandosi la convocazione nella squadra under 23 con la maglia numero 15. La sua partecipazione ai flash mob come testimonial del Torneo Sei Nazioni lo avevano reso famoso anche a chi di rugby non se ne intende.
Inoltre, aveva partecipato come volontario all'animazione del villaggio del Terzo tempo allo stadio Olimpico.

I PRECEDENTI – In meno di due mesi il rugby romano ha subito gravi perdite e lutti, tutte a causa di incidenti stradali.

Lo scorso 10 marzo, infatti, è morto Edoardo Marchione, 17 anni, ala della SS Lazio Under 20. Tra viale Libia e Via Conca d’Oro il giovane giocatore ha perso il controllo del suo mezzo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A gennaio ha perso la vita anche il giocatore dell’Unione Rugby Capitolina Brendan Lynch. L’inglese di 27 anni, cresciuto sportivamente nei Rotherham Titans, è rimasto coinvolto in un incidente stradale sul Grande Raccordo Anulare.

Lo stesso mese anche Ludovico Bruschini, romano di 26 anni e capitano della squadra di rugby della Luiss, campionato di Serie C laziale, è stato travolto da una vettura all’altezza di Castel S. Angelo mentre attraversava la strada.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento