18 Settembre 2021

Pubblicato il

Dopo la Festa della Mamma non dimentichiamo la Festa degli Amici

di Redazione
Il tempo dell'amicizia è quel tempo smemorato di sè, che sa rinunciare anche ad un solo respiro della propria esistenza

La festa della mamma, del papà, dei nonni, etc. Tutto giusto. Forse, sarebbe bella anche una festa dedicata agli amici che abbiamo e che costituiscono una componente fondamentale della nostra vita per il tempo che ci hanno dedicato, ci dedicano e viceversa, considerando questo tempo come un fatto assolutamente concreto, costituito da pensieri, parole e azioni. Un tempo che è vita, vita spesa, confezionata, regalata. Un tempo ignorante, che non sa cosa sia il tempo, perchè quando si manifesta, offre. Il tempo dell'amicizia è quel tempo smemorato di sè, che sa rinunciare anche ad un solo respiro della propria esistenza, perchè quel solo respiro di questo tempo totalmente ignorante e smemorato, compie ogni volta un miracolo: quello di donarsi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo