24 Giugno 2021

Pubblicato il

Diaconale:La vittoria della Lazio non cancella lo scandalo degli arbitri

di Redazione

Il responsabile della comunicazione della Lazio sbotta con i fischietti italiani

La Lazio ha vinto in una serata incredibile, battendo la Fiorentina e gli errori arbitrali che avrebbero potuto compromettere non solo la prestazione di ieri, ma anche la possibilità di partecipare alla Champions League dell'anno prossimo. A questo proposito, Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della S.S. Lazio, è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia: "La vittoria più che meritata della Lazio a Firenze non deve cancellare lo scandalo a cui abbiamo assistito nella gara dell'Artemio Franchi. Anche ieri sera ci sono stati numerosi episodi arbitrali alla Lazio sfavorevoli, tra scelte del Direttore di Gara e del Var, i quali confermano che sembra esserci del malanimo ovvero del pregiudizio da parte dei fischietti italiani nei nostri confronti".

Prima della gara aveva invece parlato Igli Tare ai microfoni del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport. Così il direttore sportivo: “Nella corsa Champions non siamo intrusi: forse per tanta gente saremo degli intrusi, ma noi meritiamo di essere qui. Ma se non ci arrivassimo, questo non implicherebbe la cessione di alcuni nostri talenti: per noi è fondamentale raggiungere questo obiettivo per la nostra crescita sportiva. Tifare per la Roma in Champions? Non ho sentito la domanda…”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento