13 Aprile 2021

Pubblicato il

De Sanctis: “Segnale forte al campionato”

di Redazione

Il portiere della Roma non parla di scudetto ma elogia il gruppo e punta la Coppa Italia

"Una corsa a due per lo scudetto? Ancora mancano 17 partite, ma dopo i pareggi di Napoli e Juventus sabato, era fondamentale dare un segnale importante, forte e concreto e cosi' e' stato".

Così parlò Morgan De Sanctis, al tradizionale incontro di Milano fra calciatori, allenatori e arbitri, il portiere giallorosso ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Sei punti rimangono un bottino importante per la Juve, ma noi dobbiamo restare concentrati sul nostro lavoro a breve scadenza. Ci attende un tour de force importante visto che giocheremo con Parma, Sampdoria e in mezzo il derby e le due semifinali di Coppa Italia. Non dobbiamo guardare tanto oltre".

Sull'avversario di coppa De Sanctis non si sbilancia: "De Rossi vorrebbe il Napoli e non la Lazio? Non lo so, non mi sono fatto un'idea precisa. Considero un obiettivo importante quello della Coppa Italia e quindi indipendentemente da chi sara' l'avversario speriamo di poter arrivare in finale. Non possiamo sottovalutare il fatto che la Roma ne ha vinte nove e sarebbe fondamentale ed una gratificazione per tutti, innanzitutto per i nostri tifosi, vestire come prima squadra italiana la stella d'argento".

Non poteva, infine, mancare un riferimento al personaggio del momento: "Gervinho? Sta andando bene, speriamo continui cosi'".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento