05 Agosto 2021

Pubblicato il

Dagli scrigni della Memoria, mostra per Stefano e Virgilio Mattei

di Redazione
A 40 anni dalla morte una mostra che ripercorre gli anni di piombo

La Monte Mario, storica sezione dell’MSI in via Assarotti 9, ha aperto le sue porte a quasi duecento tra vecchi e nuovi militanti in occasione dell’inaugurazione della mostra intitolata ‘Dagli scrigni della memoria’. L'esposizione di centinaia di testimonianze, tra foto e ritagli di giornale d'epoca, è stata fortemente voluta da RomaNord, Hystrix e XX Flotta per commemorare Virgilio e Stefano Mattei a quarantun'anni dal loro assassinio, così come tutti gli altri giovani uccisi negli anni di piombo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Presente all’evento in qualità di relatore anche Roberto Rossetti, nella triplice veste di amico di Virgilio Mattei, ex militante dell'MSI ed ex giornalista de Il Secolo d'Italia. Con lui Romait si è fermata a parlare al termine della conferenza che, passo dopo passo, ha ripercorso i nodi principali che legano la storia di tanti giovani attivisti e delle loro famiglie alla più nera vergogna del nostro Paese. Guarda la video intervista.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo