Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Settembre 2022

Pubblicato il

Covid, “The Lancet”: decessi 3 volte più alti di quanto credevamo finora

di Redazione
Secondo la rivista inglese "The Lancet" i morti Covid nel mondo sarebbero il triplo di quelli delle stime ufficiali
morti Covid The Lancet, bara trasportata con uniformi anti-contagio

A gennaio 2022 la rivista scientifica inglese “The Lancet” denunciò come la Lombardia fu travolta dal Covid-19 per in preparazione delle autorità a causa della decisione di non creare la zona rossa ad Alzano e Nembro.

Così si è resa direttamente responsabile della diffusione dell’infezione in Italia e poi in Europa, complice il piano pandemico obsoleto e non attuato.

Oggi la rivista pubblica un nuovo studio condotto con il sostegno della Bill e Melinda Gates Foundation, principale sostenitore finanziario dell’OMS.

Yhe Lancet, lo studio sul parametro “Eccesso di mortalità”

Il numero delle vittime della pandemia nel mondo potrebbe essere 3 volte più alto dei dati ufficiali, ossia ben 18,2 milioni dal gennaio 2020 a dicembre 2021, rispetto ai 5,9 milioni riportati dalle stime che oggi riteniamo attendibili. The Lancet indica un parametro di analisi chiamato “eccesso di mortalità”. L’eccesso di mortalità è la differenza tra le morti complessive per qualsiasi causa e il numero atteso di decessi sulla base del trend storico. Questo valore è stato studiato in 191 paesi al mondo compresa l’Italia. Esso mostra un situazione disomogenea con differenze anche tra le regioni. Lo riporta Ansa.

Ventuno Paesi sono sopra la soglia dei 300 decessi ogni 100.000 abitanti. Si trovano per lo più nelle regioni andine dell’America latina, nell’Europa centro-orientale, nell’Africa sub-sahariana e nell’America centrale.

Decessi Covid in Italia

Superano quota 300 anche diverse Regioni italiane: Liguria (339), Lombardia (315), Molise (334) e Piemonte (329).

Tra le Regioni meno colpite ci sono invece Sardegna (con un eccesso di mortalità pari a 152 decessi ogni 100.000 abitanti), Basilicata (162) e Lazio (169).

L’Italia, nel suo complesso, ha un eccesso di mortalità pari a 227 decessi ogni 100.000 abitanti.

Nei primi due anni di pandemia il nostro Paese ha riportato ufficialmente 137.000 morti per Covid-19, ma si evidenzia un eccesso di mortalità pari a 259.000 decessi.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo