Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Ottobre 2020

Pubblicato il

Coronavirus, Di Bella: “la straordinaria efficacia del Lisozima come antivirale”

di Redazione

In questi giorni si sono rapidamente esaurite le scorte di Lisozima, non solo in farmacia, ma anche da parte dei produttori e fornitori

Giuseppe Di Bella
Dott. Giuseppe Di Bella

In questi giorni, dopo l’intervista rilasciata dal sottoscritto a Byobllu e la pubblicazione di articoli relativi alla prevenzione antivirale con Lisozima e altre molecole biologiche sul quotidiano nazionale Romait, ripresa dal Secolo d’Italia, si sono rapidamente esaurite le scorte di Lisozima, non solo in farmacia, ma anche da parte dei produttori e fornitori. In allegato, l’interrogazione al Senato sul Lisozima, componente antinfettivo e immunomodulante basilare del MDB, riportato nel libro "Il Metodo Di Bella" del 2004 e nel modulo variabile del recente libro "La scelta antitumore” del 2019.

Interrogazione al Senato

Il Lisozima è una delle molecole biologiche fondamentali, regolarmente usate da mio padre e da me da oltre 50 anni e inoltre dai medici che conoscono il MDB, con risposte costantemente positive, antibatteriche, antivirali, antiprotozoarie, immunomodulanti, senza la minima tossicità. E’ una delle molecole biologiche particolarmente utili e non tossiche, non valorizzate dalle ultime generazioni di medici per mancato aggiornamento sulle loro documentate caratteristiche biomolecolari e indicazioni cliniche. Il mancato impiego del Lisozima è dovuto anche al conflitto d’interesse con i circoli di potere che gestiscono il mercato dei farmaci. Alcuni senatori hanno presentato l’interrogazione sul Lisozima e in allegato, riporto anche il link del giornale on line che ne parla: Agricolae.eu. 

https://www.agricolae.eu/tag/lisozima/

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per rispondere a un numero crescente di richieste sulla prevenzione antivirale, ho sintetizzato i principi attivi sinergici e relativa posologia di massima (adattabile caso per caso) che ritengo potrebbero avere, in base ai dati della letteratura e in assenza al momento, di valide alternative, qualche utilità, in assenza di tossicità, per limitare quantomeno l’incidenza e l’aggressività del Coronavirus.

Formulazione di massima di una ricetta per la prevenzione antinfettiva, da personalizzare caso per caso e adattare in base al giudizio del medico curante:

Lisozima e profilassi antivirale

Ac Retinoico    gr 0,25;

Vuoi la tua pubblicità qui?

Axeroftolo palmitato    gr 0,25 (controindicato in gravidanza accertata o presunta o nelle epatopatie);

Vuoi la tua pubblicità qui?

Betacarotene gr 1 in Alfa tocoferile acetato gr 500  un cucchiaio  al mattino a digiuno, almeno  15’  prima del pasto  aggiungendo nel cucchiaio Dediol da 20 a 30 gocce (nel cucchiaio);

Lisozima 500,  una cps da sciogliere in bocca 3-4  volte al dì.In caso di di tosse, raffreddore o catarro prenderla ogni 2 ore;

Lattoferrina 200 mg, 1 per pasto, 3 al dì;

Alfalattoalbumina  750 mg,  una cps insieme alla Lattoferrina , 3 volte al dì;

Resveratrolo 400 mg, una cps gastroresistente mattino e sera;

Glutatione ridotto C4 – 24 mg x aereosol con 3 ml di fisiologica  ai primi sintomi di tosse, catarro

Vitamina C  un cucchiaino raso in un bicchiere d’acqua 3 volte al dì , possibilmente durante un  pasto; se acidità di stomaco aggiungere 12 cucchiaino di bicarbonato nel bicchiere;

Betadine colluttorio (o analoghi)  diluito al 50% per gargarismi  3 volte al dì o più tutte le volte che si rientra a casa;

Lavaggi nasali con soluzioni saline  3 volte al dì, o tutte le volte che si rientra a casa con un cucchiaino di sale marino, in una tazza d’acqua tiepida, con peretta tutta gomma N° 3, in alternativa prodotti comunemente reperibili in farmacia come Tonimer o analoghi.

N.B. Oltre alle mani, lavare il viso ripetutamente e preferibilmente con saponi germicidi.

*Dott. Giuseppe Di Bella, promotore del Metodo Di Bella, ideato da suo padre, Prof. Luigi Di Bella

 

Il Coronavirus Covid-19 secondo il Dott. Di Bella, come prevenirlo, come curarlo

Coronavirus, il nutrizionista: ecco il cibo che rafforza il sistema immunitario

Weekend a Roma e nel Lazio: Sagre fatte in casa alla scoperta dei nostri Borghi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento