Condannato Guarini, ex rettore della Sapienza

1

L'ex rettore dell'Università La Sapienza di Roma, Renato Guarini, è stato condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione nell'ambito del processo legato alla gestione del Policlinico Umberto I, relativa a stipendi e trattamenti economici. La IV sezione penale del tribunale capitolino ha invece assolto le altre quattro persone che erano a giudizio. Tutti erano accusati, a seconda delle posizioni, di abuso d'ufficio, falso, truffa e peculato Per questa vicenda il 15 giugno del 2011 l'ex direttore generale del Policlinico Umberto I, Ubaldo Montaguti, era stato condannato con rito abbreviato a due anni di reclusione.
A Guarini e Montaguti veniva contestato, in particolare, il contratto stipulato il 15 luglio 2005 con cui si affidava per cinque anni l'incarico di direttore generale dell'Umberto I a Montaguti, con un trattamento economico superiore di 52 mila euro rispetto a quanto previsto dal decreto del presidente del consiglio di amministrazione numero 502/05: un compenso annuo di 207 mila euro anziché di 154 mila, con un incremento fino al 30% anziché del 20% per il conseguimento dei risultati di gestione.