Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Gennaio 2023

Pubblicato il

Lo sapevate che

Come l’impermeabilizzazione Roma ti farà risparmiare sulla tua casa

di Redazione
Una delle soluzioni di impermeabilizzazione più conosciute sono le membrane, economiche e molto facili da applicare
Rullo sul pavimento per impermeabilizzazione

Ci sono molte cose che i proprietari di casa possono fare per risparmiare denaro nel lungo periodo. Investire sull’impermeabilizzazione è una di queste. Essa è infatti una misura precauzionale che manterrà la tua proprietà al sicuro da danni futuri che potrebbero causare danni dai costi ingenti.

Senza impermeabilizzazione la casa è a rischio muffa, marciume, crepe e infiltrazioni che potrebbero compromettere la stabilità delle fondamenta e di conseguenza di tutta la casa. Il momento migliore per impermeabilizzare casa è quello della costruzione, poiché non ci dovranno essere interventi di rottura e risistemazione di pavimenti, tetti, muri ecc… ma se hai necessità di farlo quando la tua casa è già costruita puoi sempre prendere in considerazione di contattare aziende che utilizzano resine espandenti, come Divisione Resine specializzata nell’impermeabilizzazione Roma.

Come effettuare impermeabilizzazione Roma

Esistono diversi strumenti che si possono utilizzare per impermeabilizzare la casa, ma prima di tutto bisogna capire quali sono le zone dell’appartamento che si vogliono mettere al sicuro da acqua e infiltrazioni. Sicuramente le fondamenta e i solai sono fra questi, ma anche i bagni sono a rischio e perché no, la cucina.

L’impermeabilizzazione dall’acqua è infatti fondamentale nelle zone della vostra casa che sono inclini alle infiltrazioni o sono in frequente contatto con l’acqua. Queste includono bagni e cucine, o aree esposte all’atmosfera come il tetto, balcone, pareti esterne, cantina, e le aree in cui l’acqua è immagazzinata.

Una delle soluzioni di impermeabilizzazione più conosciute sono le membrane, economiche e molto facili da applicare. Esistono anche soluzioni esterne, che vanno a trattare la superficie e quindi non sono tecniche invasive per chi vuole effettuare un’impermeabilizzazione dopo la costruzione della casa.

Oppure si possono costruire muri doppi con cavità nelle quali si andrà a immagazzinare l’acqua, così da non causare danni alla casa. L’acqua può portare muffe e marciume che possono essere dannosi per la salute di chi vive nella casa, perché si inseriscono nell’aria sotto forma di piccole particelle e possono essere respirate rendendo l’aria insalubre. Inoltre, possono far letteralmente marcire i muri che diventeranno poco sicuri per chi vive sotto quel tetto.

Per questo l’impermeabilizzazione è uno dei metodi più indicati per mettere in sicurezza case, appartamenti, edifici, uffici, stabili dai danni che potrebbero essere causati dall’acqua. Con Divisione Resine tutti i trattamenti effettuati saranno senza interventi pesanti, così da permetterti di riavere la tua casa al sicuro il prima possibile, soprattutto in questo periodo di piogge torrenziali e allagamenti costanti in varie città.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo