07 Aprile 2021

Pubblicato il

Cecchignola, tenta due furti nello stesso stabile: arrestato

di Redazione

Un somalo 21enne con precedenti scoperto da un residente, che ha dato l'allarme al 112

Era entrato in azione, nella notte, in via Beata Savini Petrilli, zona Cecchignola, e dopo aver tentato, vanamente, di scassinare la finestra di un appartamento posto al piano terra, ha dedicato le sue "particolari attenzioni" ad un’altra finestra dello stesso stabile, questa volta posta al primo piano.

Il ladro maldestro, però, non è stato accorto nei suoi movimenti, a tal punto che il proprietario della prima abitazione, uditi strani rumori provenire dall’ esterno, ha dato l’allarme al 112. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti in pochi minuti bloccando il "topo d’appartamento" mentre, alla vista delle autoradio, stava tentando di darsi alla fuga.

Il ladro, un cittadino somalo di 21 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato continuato in abitazione ed è stato portato in caserma, dove attenderà di essere sottoposto al rito direttissimo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento