22 Settembre 2021

Pubblicato il

Cariche e lacrimogeni a Centocelle per sgombero di un’abitazione

di Redazione
Le forze dell'ordine hanno caricato un presidio di attivisti per la casa che si opponevano allo sfratto di una famiglia

Lanci di lacrimogeni e cariche della Polizia si sono verificate stamane a via degli Ontani 66, a Centocelle, dove un gruppo di attivisti per la casa aveva organizzato un presidio "antisfratto" contro lo sgombero delle Forze dell'Ordine dell'abitazione di "Farook e la sua famiglia", secondo quanto affermano in una nota i Blocchi Precari Metropolitani. I lacrimogeni sono arrivati "fin dentro le scale della palazzina", continuano gli attivisti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo sgombero è avvenuto prima delle 6, stamane. Inizialmente la "famiglia si è barricata dentro casa", raccontano i Blocchi Precari nella nota, mentre una volta compiuto lo sfratto "Farook, la moglie e i 2 figli si sono recati presso il municipio V, in via Torre Annunziata 1, per incontrare il presidente Palmieri e chiedere una soluzione degna".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo