Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2022

Pubblicato il

Cancro, nuove speranze da un vaccino

di Alice Capriotti
La ricerca della Biotech svizzero/italiana riporta che il vaccino abbia ottenuto un esito positivo su 12 pazienti
Dottoressa che tiene una fiala di vaccino in un laboratorio

Un gruppo di ricercatori Amernise-Harvard di immunoregolazione dell’Italian Institute for Genomic Medicine che ha sede all’Irccs, Fondazione del Piemonte per l’Oncologia di Candiolo ha scoperto un nuovo vaccino che migliora le risposte contro il tumore.

Lo studio

La rivista Science Translational Medicine ha pubblicato tale studio, realizzato insieme alla Biotech svizzero/italiana Nouscom. La scoperta porterebbe il sistema immunitario a riconoscere le cellule tumorali, le quali attiverebbero una risposta immunitaria. Tale terapia migliorerebbe l’efficacia dei farmaci fino ad oggi utilizzati.

I ricercatori hanno già iniziato le somministrazioni del vaccino a pazienti che soffrono di un tumore del colon in fase metastatica, i quali continuano l’assunzione dei farmaci immunoterapici , e hanno ottenuto risultati positivi su ben 12 soggetti.

Le parole della direttrice

La direttrice del laboratorio di immunoregolazione Armenise-Harvard, Luigia Pace, ha dichiarato: “Considerato che la tecnica per realizzare questi vaccini è decisamente collaudata e che i dati ottenuti nella prima sperimentazione clinica sono molto promettenti, si prospetta la concreta possibilità di creare nuovi vaccini efficaci contro molti altri tipi di cancro”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo