Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Gennaio 2021

Pubblicato il

Campidoglio: un nuovo viaggio nella storia dell’Antica Roma

di Redazione

La magica voce di Piero Angela ci accompagnerà anche quest'anno tra i reperti archeologici di Roma Antica dal 25 aprile

La magica voce di Piero Angela ci accompagnerà anche quest'anno tra i reperti archeologici dell'antica Roma. Dopo il grande successo ottenuto nel 2014 dal Foro di Augusto torna e si amplia il progetto di valorizzazione dei Fori Imperiali con una nuova tappa nel Foro di Cesare, a cura di Piero Angela e Paco Lanciani. Una meravigliosa passeggiata notturna nel cuore di Roma, ai Fori Imperiali, sarà un viaggio nella storia della città antica  partendo da pietre, frammenti e colonne presenti nel Foro di Cesare, sapientemente illuminate. Il racconto di Piero Angela, corredato da ricostruzioni e filmati, partirà dalla storia degli scavi iniziando il percorso dai resti del Tempio di Venere, voluto da Giulio Cesare dopo la sua vittoria su Pompeo. Si potrà rivivere così  l'emozione della vita del tempo, quando funzionari, plebei, militari, matrone, consoli e senatori passeggiavano sotto i portici del Foro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La visita tende a rievocare proprio  il ruolo del Foro nella vita dei romani, ma anche la grande figura di Giulio Cesare. Lo storico "dux",  approfittando della crescita smisurata della potenza di Roma in quel periodo, ma anche dell'indebolimento del Senato, riuscì a farsi delegare poteri straordinari e perpetui. Il racconto di Piero Angela ci farà conoscere "più da vicino" quest'uomo così ambizioso molto amati da alcuni , odiato e temuto da altri. Ma anche sul Foro d'Augusto si faranno parlare il più possibile le pietre. Così oltre alla ricostruzione fedele dei luoghi, coronata da effetti speciali di ogni tipo, il cuore del racconto si soffermerà sulla figura di Augusto, il protagonista indiscusso dell'età imperiale, o comunque colui che la inaugurò.

Tutto questo sarà visitabile dal 25 aprile al 1 novembre come annunciato dal  sindaco Ignazio Marino, dall'assessore alla Cultura Giovanna Marinelli e da  Piero Angela. Il sindaco inoltre ha anche annunciato che grazie alla generosità di un mecenate filantropo, di cui a giorni rivelerà il nome, potranno essere rialzate le 6 colonne del Foro di Traiano che non stavano più in piedi dal 350 dopo Cristo. "Quindi dopo 1660 anni, cambierà di nuovo lo scenario di questo spettacolare posto della nostra città" ha dichiarato il primo cittadino.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le due storie e i due percorsi dell'antica Roma sarà possibile visitarli separatamente (singolo spettacolo euro 15 intero, euro 10 ridotto) ma anche in forma combinata nella stessa serata o in due serate diverse ( combinato Foro di Cesare + Foro di Augusto intero euro 25, ridotto euro 17). Le modalità di accesso ai due spettacoli saranno però differenti. Per il Foro di Augusto sono previste tre repliche alle 21, 22, 23 (durata 40 mn; max 200 persone; le giornate di pioggia saranno recuperate) mentre per il Foro di Cesare sarà possibile accedere ogni 20 mn dalle 20.30 alle 23.50 comprese.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento