15 Aprile 2021

Pubblicato il

Calenda risponde a Raggi: “per come è messa Roma neanche gli Avengers”

di Redazione

Un nuovo battibecco tra il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e il ministro allo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, sui fondi per la Capitale

Alla richiesta di fondi per Roma da parte di Virginia Raggi, il ministro allo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha risposto sottolineando che il problema della Capitale è anche l'incompetenza del sindaco.

Virginia Raggi, in un'intervista a Leggo, ha dichiarato: "le polemiche non mi interessano. Dico soltanto che dei famosi 3,2 miliardi non si è visto un euro. Eppure le assicuro che, se anche nel piatto ci fossero stati pochi milioni, li avremmo presi immediatamente per il bene della città. Il resto è campagna elettorale. Fortunatamente è passata".

"Su Roma bisogna avere il coraggio di dare risorse, poteri e competenze anche in materia legislativa e di dare più autonomia a questa città. La capitale di un Paese deve avere gli strumenti per competere a livello internazionale. Basta spolpare la Capitale" ha aggiunto.

La risposta tagliente del ministro è arrivata prontamente sui social. Su Twitter, rispondendo a un suo follower, Calenda ha infatti scritto:"direi che per come è messa Roma e per il grado di incompetenza della Raggi altro che superpoteri. Neanche gli Avengers al gran completo".

Roma, 22enne arrestato per aver minacciato di morte la madre

Rieti, 16enne picchiata con la sedia dalla madre e chiusa nel bagagliaio

Castelverde, un ragazzo di 21 anni è morto in un incidente

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento