24 Giugno 2021

Pubblicato il

Balduina, volontari riqualificano il Pianoro di Proba Petronia

di Redazione

Avvenuta questa mattina l'iniziativa di pulizia ad opera di "Comitato Balduina", "Retake", "SO.R.TE" e "Noi x Roma"

Si è svolta questa mattina la pulizia del Pianoro di Proba Petronia, nel quartiere Balduina. L'iniziativa, organizzata dalle associazioni "Comitato Balduina", "SO.R.TE", "Retake" e "Noi x Roma", ha visto i volontari impegnarsi in prima persona nella riqualificazione del parco, da tempo caduto nel degrado.

Le condizioni del parco erano sconsolanti: erba incolta ed alta fino al ginocchio, alberi caduti a causa del maltempo, panchine coperte dalla stessa vegetazione, giochi per bambini rovinati ed imbrattati da scritte e sentieri sconnessi. L'intervento di questa mattina ha permesso di rendere nuovamente fruibile ai cittadini il parco.

“Lo scopo era quello di riunire alcune delle migliori realtà dell’associazionismo al fine di ripulire il Pianoro di Proba Petronia e restituirlo ai residenti, che nel tempo hanno assistito ad un suo lento declino. –  dichiara Lorenzo De Santis, il presidente del Comitato Balduina – Oggi, grazie alla sinergia di queste quattro associazioni ed al prezioso sostegno dell’AMA, abbiamo deciso di mettere un punto al degrado e donare nuova vita ad un’area verde fondamentale per il quartiere. L'auspicio è che questo intervento possa riaccendere l'attenzione dell'ente competente alla manutenzione del parco”.

Francesco de Crescenzo, presidente di SO.R.TE ha aggiunto: “Agire per restituire a Roma ed ai suoi quartieri le proprie aree verdi è la lotta al degrado che portiamo avanti da anni. Siamo ben felici di aver contribuito attivamente per il quartiere Balduina, territorio dove SO.R.TE non aveva ancora portato il suo contributo. Speriamo che questo gesto possa essere d’esempio e, soprattutto, permetta a tutti i cittadini della zona di poter tornare a vivere nuovamente il quartiere.”

Federica Berti, la fondatrice di Retake-Balduina ha affermato: “E’ stata un’occasione fondamentale per far luce su una situazione insostenibile. Con le nostre iniziative vogliamo ampliare la sensibilità dei cittadini nei confronti di questi problemi: siamo noi i cittadini di Roma e in quanto tali non possiamo tollerare che la situazione in cui versa la nostra città venga ignorata e lasciata in balìa della negligenza e della delinquenza”

“Siamo riusciti a ridare al quartiere, sopratutto ai nostri bambini ed agli anziani, uno spazio verde da vivere ‘come casa propria’. – Ha concluso Giulia Ciapparoni, Segretario Generale di NoixRoma. – E’ in un momento come questo, dove le amministrazioni sono assenti, che è necessario dimostrare la volontà dei cittadini di essere protagonisti ed attivi per il bene comune, ed è questo lo scopo per cui ci impegniamo da anni con l’associazione”
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento