13 Aprile 2021

Pubblicato il

Aumento pedaggio autostradale, il regalo della Befana ai romani

di Redazione

I rincari sull' A24 sono i più alti d' Italia. Grandi aumenti previsti anche sull'A1

Autostrade
Autostrade

Nella calza della Befana i romani troveranno un corposo aumento dei pedaggi autostradali. Secondo un'indagine effettuata da Il Messaggero, gli aumenti per gli automobilisti che si muovono tra Roma e l'hinterland potrebbero raggiungere la cifra di 125 euro all'anno.

La stangata è dovuta a un provvedimento firmato dal ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, e dei Trasporti, Maurizio Lupi. In particolare, il quotidiano di via del Tritone si sofferma sui rincari che interesseranno la Roma-L'Aquila (A24), addirittura i più alti di tutta Italia.

In termini pratici, "la tariffa Roma-Tivoli sulla A24, una direttrice frequentatissima, passa (per le autovetture) da 1.90 a 2.10 euro – riporta Il Messaggero – con un balzo improvviso rispetto all’anno scorso del 9.52 per cento. Il quale, è inevitabile, si trasferirà su tutti noi. O attraverso un aumento delle merci trasportate o attraverso una riduzione del denaro a disposizione delle famiglie".

Non se la passeranno meglio i cittadini di Tivoli, Castel Madama e di tutta la valle dell' Aniene: il pedaggio per Lunghezza, infatti, passa da 1.50 a 1.60 euro (+6,25%), quello per Tivoli da 1.90 a 2.10 (+9.52%).

La mazzata non risparmierà nemmeno l' A1: ad esempio all'uscita di Fiano Romano è previsto un rincaro di 10 centesimi, sebbene Il Messaggero riporta che fino a ieri gli automobilisti continuavano a pagare l'importo previsto fino al 2013. Eclatante anche il dato delle uscite Ponzano Romano-Soratte (+7,69%)e Orte (+4.54%).

Non sarà risparmiata nemmeno la Roma-Civitavecchia (A12), con un aumento del 4,34%. Si prevede che alla barriera di Roma-Ovest, all’altezza di Maccarese, si sborseranno a ogni passaggio dieci centesimi in più

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento