08 Maggio 2021

Pubblicato il

Atac non bada a spese. Autobus nuovi? No, si rifà il sito web

di Redazione

L'azienda romana dei trasporti spenderà oltre 300mila euro per la ristrutturazione del suo website istituzionale

Oltre 300 mila euro per rifare il sito istituzionale. Lo ha deciso Atac, l'azienda dei trasporti romana. Una spesa evidentemente necessaria per migliorare i servizi ai passeggeri. In un'era della comunicazione potrebbe essere questa la scelta giusta, fermo restando tutto il resto. E quel tutto il resto non è proprio idilliaco. 

La durata complessiva prevista del contratto è pari a due anni e 30 settimane dalla “data di inizio attività”, di cui 30 settimane per l’attività di realizzazione e messa in produzione del sito (fino all’inizio dell’avvio in esercizio) e due anni per la successiva attività di manutenzione e supporto.

La società CO.M.MEDIA SRL si è aggiudicata la gara con un ribasso del 18 per cento. 

Sicurezza in metropolitana, aumenta la vigilanza armata

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento