30 Luglio 2021

Pubblicato il

Atac, il Tribunale di Roma approva il piano di concordato industriale

di Redazione

La sindaca su Facebook: "Oggi è un giorno di svolta per il trasporto pubblico di Roma. Per migliorare la qualità della vita dei cittadini"

"Il Tribunale di Roma ha approvato il piano di concordato industriale per Atac, accogliendo la nostra richiesta con la quale stiamo salvando dal fallimento la più grande azienda di trasporti pubblici d’Europa". Ne ha dato notizia attraverso la propria pagina Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Questo significa – ha scritto la prima cittadina – che Atac non è fallita, i suoi 11mila dipendenti hanno ancora un lavoro, i romani sono ancora proprietari di una azienda sulla quale gravavano miliardi di debiti fatti dalle precedenti gestioni e amministrazioni capitoline".

"L'azienda dei trasporti di Roma  – ha spiegato Virginia Raggi – resta saldamente in mano pubblica. È una vittoria dei cittadini, dei lavoratori e dei creditori che hanno creduto nel nostro progetto di risanamento". "Oggi – ha aggiunto la sindaca – è un giorno di svolta per il trasporto pubblico di Roma. Per migliorare la qualità della vita dei cittadini. È la dimostrazione che Roma ce la sta facendo ad uscire dal baratro in cui è precipitata dopo decenni di malapolitica".

 

Leggi anche:

Roma. Stazione metro Repubblica riapre con 4 scale mobili attive su 6

Roma, annuncio di Virginia Raggi: "In periferia arrivano i filobus"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento