06 Maggio 2021

Pubblicato il

Atac: i bus saranno pure vecchi, ma i computer viaggiano che è una bellezza

di Redazione

La municipalizzata romana dei trasporti è pronta a spendere 630mila euro destinati a oltre 3mila dipendenti per le licenze software di Google

Atac non bada a spese e per rinnovare le sue licenze software ( gmail, google drive a altre) è pronta a spendere 630mila euro destinati a oltre 3mila dipendenti. Evidentemenete personale amministrativo visto che non crediamo siano indirizzati agli autisti. Ma le licenze software si devono pagare per legge.  

Per poter utilizzare un servizio Google, infatti, un utente deve disporre di una licenza. Ad esempio, per poter utilizzare Gmail, Google Drive o qualsiasi altro strumento G Suite, è oggligatrio avere una licenza per G Suite, che però non può essere condivisa da più utenti, anche se questi non utilizzano tutti gli strumenti.

E' bene ricordare che Atac S.p.A. con oltre 11 mila dipendenti è oggi il primo gruppo di trasporto pubblico in Italia oltre che una delle più grandi realtà a livello europeo. E quindi anche la gestione dei computer deve essere perfetta. 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento