16 Giugno 2021

Pubblicato il

Argentin, Costretta a sciopero fame per garantire accessibilità a Roma

di Redazione

"Municipi e Sindaca provvedano seno io in rappresentanza della Disabilità inizierò uno sciopero della fame da lunedì 9 luglio"

"L'inaccessibilità della città di Roma sta toccando livelli mai raggiunti. Per chiunque vive su quattro ruote non è più possibile neanche attraversare la strada a causa delle buche che si trovano sull'asfalto ed in particolare sulle strisce bianche. I presidenti dei municipi e la Sindaca Raggi provvedano, seno io, personalmente in rappresentanza della Disabilità, inizierò un sciopero della fame, da lunedì 9 Luglio.

Ritengo vergognoso che i cittadini della Capitale, costretti ad usare la carrozzina per muoversi non possano più girare liberamente e autonomamente in città. Non sto scherzando, farò veramente lo sciopero della fame, che costi quel che costi non smetterò finché non avrò dei segnali dall'Amministrazione Capitolina". Lo dichiara in una nota il Presidente dell'associazione Aida, associazione attiva su temi dell'inclusione, Ileana Argentin. (Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento