17 Giugno 2021

Pubblicato il

Appio, cittadini uniti per dire basta al degrado nel quartiere

di Redazione

27 febbraio: il Comitato di quartiere quadrante Appio Tuscolano ha indetto una manifestazione

“Chiederemo un incontro con le istituzioni territoriali – questo è quanto si apprende dal comunicato diffuso dal comitato con sede in Via Assisi 140 – per fornire proposte di sviluppo inerenti ad immobili demaniali inagibili presenti nel quadrante, privi di qualsiasi semplice regola igienico sanitaria, dimore di clandestini e spacciatori. Edifici che a causa dei continui incendi mettono a rischio la sicurezza pubblica”, concludono. A pochi giorni dalla realizzazione, con esito positivo, di una battaglia portata avanti dal Comitato, gli attivisti dello stesso non intendono fermarsi, e invitano tutti gli altri cittadini a fare altrettanto.

Più di tre anni fa, una voragine in via Otricoli comportava la chiusura della strada, con immaginabili disagi ai residenti della zona e non solo. Dopo continue segnalazioni agli organi municipali, dopo qualche tempo la strada fu rimessa in sicurezza e riaperta al traffico; sembrava quindi tutto tornato alla normalità, se non fosse per la mancanza dei cassonetti per i rifiuti, che infatti non furono riposizionati in loco: dopo il danno la beffa, ancora disagi per i residenti. Dopo segnalazioni e sollecitazioni, perpetrate per più di 3 anni, da parte del Comitato di quartiere Appio Tuscolano, proprio in questi giorni i tanto desiderati, quanto necessari cassonetti, sono tornati al loro posto.

Gli attivisti non vogliono insomma perdere tempo, perché la situazione di degrado e la mancanza delle Istituzioni nella zona è assolutamente evidente: venerdì 27 febbraio tutti in via Assisi, angolo via Tuscolana, per dire quindi basta a questa situazione di stallo che coinvolge la zona e, purtroppo, non solo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento