Antonella Elia, ospite della D’Urso, non rispetta il decreto sui parrucchieri

3

Antonella Elia, ospite della D’Urso, non rispetta il decreto del Governo che riguarda i parrucchieri. Aveva suscitato diverse polemiche la clip postata sulla sua pagina Facebook da Barbara D’Urso nella mattinata del 23 marzo, in cui la conduttrice con aria leggera e briosa vantava la sua acconciatura appena fatta. Due persone, parrucchieri con mascherine e guanti dietro di lei, che lei definiva “eroi” sono i creatori del suo nuovo look.

Video postato in un momento in cui in Italia contava migliaia di morti e di imprese chiuse, di attività estetiche e per parrucchiere nella disperazione. Il video da parte di un personaggio così in vista ha irritato e infastidito molti, e qualcuno si è sentito davvero indignato. Noi di RomaIT.it avevano parlato con una parrucchiera di Guidonia, in provincia di Roma, che ha girato un video di risposta a quello della presentatrice.

«Questa mattina mentre i miei figli facevano i compiti e io facevo i conti rendendomi conto che non potrò più pagare i miei dipendenti e che sarà difficile arrivare a fine mese nei prossimi tempi, mi è passato davanti agli occhi il post di Barbara D’Urso con tanto di parrucchieri elogiati da lei come eroi. La rabbia mi ha sopraffatta e anche io ho girato un video…di certo non pensavo che avrebbe suscitato così tanto interesse. Non è davvero giusto che se c’è un decreto urgente in corso, per una malattia così grave, c’è qualcuno che può non rispettarlo e vantarsene anche. Oltrettutto noi parrucchieri non siamo eroi, eroi sono i medici, e anche questa è una mancanza di tatto da parte della presentatrice”».

Antonella Elia e il post Instagram con parrucchiera ed estetista senza protezioni

A far discutere oggi, lunedì 4 maggio, è un boomerang Instagram postato nelle storie dalla showgirl Antonella Elia. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip nella serata di ieri è stata ospite di “Live. Non è la D’Urso”. Nel camerino prima della puntata la Elia ha registrato questa storia, dove due ragazze sono alle prese con l’acconciatura e il trucco dell’ex gieffina.

Non è scappato agli occhi dei “seguaci” della Elia come le due ragazze non rispettassero la distanza, ma soprattutto, che non indossavano guanti di protezione.

Insomma, su Instagram e sui social: Barbara D’Urso, Antonella Elia, ma anche altri i vip con i capelli ben fatti. Lo stesso Presidente del Consiglio. Se lavorano i loro parrucchieri e le loro estetiste, perché non possono lavorare anche quelli che hanno un’attività? Quello che fa indignare i parrucchieri e gli estetisti è che, a quanto pare, molti personaggi dello spettacolo non hanno saputo rinunciare ad una piega ben fatta e ad un trucco impeccabile.

Ha fatto scaldare gli animi la decisione del Governo di riaprire i negozi di parrucchieri e dei centri estetici solo il 1 giugno (un lunedì, giorno in cui storicamente questa categoria è chiusa; il 2 è festa, quindi la riapertura slitta al 3 giugno). Un DPCM che agli occhi di tanti è sembrato essere contraddittorio. Basti pensare che a Padova due titolari di un negozio di parrucchiere si sono incatenati. Hanno protestato e hanno fatto sentire la propria voce.