15 Giugno 2021

Pubblicato il

Andrea Diprè e Sara Tommasi cantano il singolo “Nel mio privé”

di Redazione

Diprè nei panni del cantante con il singolo "Nel mio Privè", un inno al trash con Sara Tommasi

Fumo e banconote che fluttuano su uno sfondo psichedelico. L'estasi post-sbronza. Poi una chiara citazione di Nietsche: "Dio è morto". Sembra infatti non esserci religione nelle riprese del videoclip delirante del nuovo singolo di Andrea Diprè, pensato per diventare il tormentone estivo. 

I due protagonisti sono un uomo d'affari facoltoso, che lancia per aria mazzetti di banconote, interpretato dal noto critico d'arte, politico e avvocato, e una donna confusa tra allucinazioni e piramidi egizie impersonata dalla showgirl Sara Tommasi, la stessa che solo tre settimane fa si diceva "strumentalizzata" dal profeta dell’eccesso e aveva confidato di desiderare una vita nuova e migliore decidendo di allontanarsi: "Con lui è stata una sbandata, ci siamo lasciati tre settimane fa. I miei non lo accettavano, minacciavano di denunciarlo. I nonni mi chiamavano continuamente per dirmi che era una storia ridicola, di finirla. Io rispondevo che lo facevo per pubblicità".

Deprè sfrutta l'occasione per ricordare i limiti del genere umano e sulle note della sua nuova canzone, critica tutti gli abusi.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento