20 Aprile 2021

Pubblicato il

Allarme arsenico: ecco dove rifornirsi di acqua potabile

di Redazione

La nota del Comune di Roma

Allarme arsenico nell'acqua dei Municipi XIV e XV di Roma Capitale: dopo una settimana dall'emissione dell'ordinanza del Sindaco, arrivano i provvedimenti del Comune di Roma.
"A partire dal 4 marzo", saranno presenti sul territorio, "sette serbatoi mobili forniti da Acea" – come si apprende dal sito del Comune. La dislocazione dei serbatori è stata disposta "a seguito del tavolo congiunto con ARSIAL, ACEA Ato2 e i presidenti dei Municipi XIV Valerio Barletta e XV Daniele Torquati". 

Ecco i punti di rifornimento: nel XIV Municipio, ci si può recare in via di Tragliatella 86 (scuola materna), via Cherasco, piazza Santa Maria Galeria, via Paravia (Pian Saccoccia); nel XV Municipio, in via Prato della Corte, via Braccianese (km 12,700), Malborghetto.

L'Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana comunica inoltre che "saranno eseguiti da Acea gli interventi previsti dall'ordinanza per il ripristino dell’utilizzo igienico-sanitario dell’acqua e il monitoraggio costante della qualità dell’acqua erogata, al fine di risolvere in tempi brevi la situazione".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento