07 Marzo 2021

Pubblicato il

Allarme arsenico: ecco dove rifornirsi di acqua potabile

di Redazione

La nota del Comune di Roma

Allarme arsenico nell'acqua dei Municipi XIV e XV di Roma Capitale: dopo una settimana dall'emissione dell'ordinanza del Sindaco, arrivano i provvedimenti del Comune di Roma.
"A partire dal 4 marzo", saranno presenti sul territorio, "sette serbatoi mobili forniti da Acea" – come si apprende dal sito del Comune. La dislocazione dei serbatori è stata disposta "a seguito del tavolo congiunto con ARSIAL, ACEA Ato2 e i presidenti dei Municipi XIV Valerio Barletta e XV Daniele Torquati". 

Ecco i punti di rifornimento: nel XIV Municipio, ci si può recare in via di Tragliatella 86 (scuola materna), via Cherasco, piazza Santa Maria Galeria, via Paravia (Pian Saccoccia); nel XV Municipio, in via Prato della Corte, via Braccianese (km 12,700), Malborghetto.

L'Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana comunica inoltre che "saranno eseguiti da Acea gli interventi previsti dall'ordinanza per il ripristino dell’utilizzo igienico-sanitario dell’acqua e il monitoraggio costante della qualità dell’acqua erogata, al fine di risolvere in tempi brevi la situazione".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento