Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2022

Pubblicato il

Lo studio

Alimentazione, in Italia solo poco più del 30% consuma una colazione adeguata

di Redazione
"La maggior parte degli adulti si limita a un caffè al bar, o al massimo a un cappuccino, consumando la colazione in piedi e frettolosamente"
Colazione (Immagine di repertorio)
Colazione (Immagine di repertorio)

Come noto, la colazione è il pasto più importante della giornata. Nonostante sia risaputo, in Italia facciamo fatica a consumarla adeguatamente, sia per qualità, sia per quantità. Come riportato da La Verità, infatti, nella Penisola l’11% degli intervistati (ricerca Yougov) fa colazione ogni tanto, il 4% (8% nel Nord-Est), non la fa mai, mentre l’85% la fa ogni mattina.

Colazione (Immagine di repertorio)
Colazione (Immagine di repertorio)

E ancora: l’84%, consuma la colazione in casa, l’11 al bar. Il 44%, inoltre, preferisce la colazione completamente dolce, il 7% quella salata, prevalentemente o totalmente. Una ricerca Bva Doxa, commissionata dalla Mulino Bianco, in aggiunta, ha rivelato un’altra – nuova – abitudine della popolazione italiana, i pancake. Secondo lo studio, infatti, l’alimento di cultura anglosassone a colazione è l’opzione per 1 italiano intervistato su 3, e per il 50% dei 18-35enni intervistati.

Colazione, solo poco più del 30% consuma un pasto adeguato: lo studio

A sostegno dell’importanza della colazione c’è anche la Nutrition Foundation of Italy, che ha stilato un documento di consenso sul ruolo della prima colazione nella ricerca e nel mantenimento della buona salute e del benessere. Lo studio ha dimostrato che, a fronte del 90% della popolazione che dichiara di fare la colazione, “solo poco più del 30% consuma un pasto adeguato“, sia qualitativamente che quantitativamente. “La maggior parte degli adulti si limita a un caffè al bar, o al massimo a un cappuccino”, consumando la colazione “in piedi e frettolosamente. Curando sempre meno la qualità degli ingredienti che la compongono”.

Colazione (Immagine di repertorio)
Colazione (Immagine di repertorio)

Alimentazione ideale

Una dieta equilibrata prevedrebbe il consumo di almeno 20% delle calorie quotidiane durante la colazione. Con l’80% da dividere tra due piccole merende, pranzo e cena. Per prevenire l’ipoglicemia e la fame, sarebbe utile mangiare a colazione carboidrati semplici e complessi. Ma anche proteine e grassi, così da controllare il senso di sazietà fino al pasto successivo. A pranzo, invece, l’ideale sarebbe consumare carboidrati, proteine e verdure; a cena proteine e verdure, evitando un eccesso di zuccheri dato dall’eventuale consumo serale dei carboidrati.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo