Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2021

Pubblicato il

Aggressione a Roma nella Gay Street, replica del sindaco Marino

di Redazione
Marino: "Sto lavorando con tutta l'amministrazione per valorizzare la cosiddetta Gay Street e renderla pedonale"

"Ogni gesto di violenza suscita in me indignazione e condanna, ancor di più quando dettato da motivi di discriminazione per il proprio orientamento sessuale, come successo la scorsa notte a Roma. Una vile aggressione sulla quale indaga la polizia. E' inconcepibile che accadano ancora episodi del genere in quella che noi vogliamo rappresenti nel mondo la capitale dei diritti. Sto lavorando con tutta l'amministrazione per valorizzare la cosiddetta Gay Street e renderla pedonale, nel piano di chiusura al traffico del grande parco archeologico". Lo dice il sindaco di Roma Capitale, Ignazio Marino, riferendosi all'aggressione avvenuta nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 febbraio in via San Giovanni in Laterano (Gay Street). Tre ragazzi a bordo di un'auto erano entrati nell'isola pedonale urlando "Siete tutti froci", poi uno di loro, sceso dalla macchina, aveva colpito con un pugno un uomo gay 40enne. Da lì la denuncia di Gay Center.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo