Acilia, Scatta la foto al rapinatore e lo fa arrestare

1

La polizia ha arrestato un albanese di 23 anni con l'accusa di rapina in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale. Gli agenti hanno individuato l'uomo grazie alle foto scattate poco prima da una ragazza che era stata rapinata.

La giovane si era recata presso la stazione di Acilia per comprare i biglietti del pullman, quando si è accorta di essere osservata e seguita da un gruppo di quattro persone. Insospettita dalla loro presenza, la ragazza ha preso il telefonino e, senza farsi accorgere, ha scattato delle fotografie.

I componenti del gruppo, poco dopo, si sono avvicinati alla giovane, l'hanno accerchiata per poi insultarla e spintonarla fino a farla cadere a terra. A quel punto le hanno rubato il portafogli e sono scappati.

Gli agenti di polizia dei commissariati Spinaceto ed Esposizione, una volta giunti sul posto, hanno soccorso la ragazza, che ha mostrato ai poliziotti le foto appena scattate. A quel punto gli agenti hanno riconosciuto uno dei quattro rapinatori e lo hanno rintracciato mentre tentava di nascondersi in un bagno di un esercizio commerciale. Proseguono le indagini al fine di individuare i suoi complici.

 

Leggi anche:

Ostia, Acilia, Dragona e parco Leonardo, fermi e arresti dei Carabinieri

Tragedia ad Acilia: ritrovata senza vita la 39enne scomparsa sabato