08 Marzo 2021

Pubblicato il

A Roma code di due ore per entrare nei Supermercati. Raggi: chiesto riapertura

di Redazione

I romani in questi giorni sono protagonisti di lunghe code in tutte le zone della città per comprare beni di prima necessità

È polemica sulla riduzione degli orari dei supermercati. Complice anche l'impossibilità della grande e piccola distribuzione di rispondere a tutte le richieste che arrivano online, i romani in questi giorni sono protagonisti di lunghe code in tutte le zone della città per comprare beni di prima necessità. L'ordinanza della Regione Lazio, varata il 17 marzo, prevede l'apertura dalle 8.30 alle 19 dal lunedì al sabato e dalle 8.30 alle 15 la domenica.

Da Centocelle a San Lorenzo, da San Giovanni a Bravetta, si resta in fila anche fino a due ore per entrare nei supermarket di zona. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, oggi è intervenuta sul tema: l'ordinanza della Regione Lazio che riduce gli orari dei supermercati "è stata emanata il 17 marzo. Ho voluto attendere 48 ore per vederne l'impatto. Ho visto file lunghe km snodarsi in città.

L'impatto è stato negativo, per questo ho chiesto alla Regione la riapertura per diluire i clienti durante la giornata. Questo supportando al massimo commessi con dispositivi sanitari che consentano di operare in sicurezza". Sulle file, inoltre, incombe anche l'imminente brusco calo delle temperature previsto in città nei prossimi giorni che improvvisamente spazzerà via il clima mite e primaverile. (Ago/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento