07 Marzo 2021

Pubblicato il

A Colle Oppio c’è già aria di Primavera

di Redazione

La Festa di Primavera al Parco di Colle Oppio: una giornata per grandi e piccoli

Si è svolta ieri, nella cornice del Parco di Colle Oppio, a due passi dal Colosseo, la ‘Festa di Primavera’ , alla sua prima edizione, che ha visto la partecipazione di molte Associazioni culturali e di quartiere – come RomaAntica, Modavi Onlus, Gruppo Storico Romano, Laboratorio D'Azione – ma soprattutto di famiglie e bambini.

La giornata è iniziata alle 10, con incontri dedicati sia ai bambini, che ai più grandi. Da una parte, una lezione dimostrativa di prepugilistica, dall’altra la Protezione Civile con i bambini.
Verso le 12, si è svolto un dibattito, al quale hanno preso parte anche Andrea De Priamo, Federico Mollicone, Romolo Staccioli e Sandro Bari. Il fulcro del dibattito: la Domus Aurea (richiusa poco dopo la restaurazione e nuovamente da restaurare) e il Parco della Polveriera, nella parte di Colle Oppio c.d. ‘alta’.  
Le iniziative, soprattutto per i bambini, sono continuante anche nel pomeriggio. Alcuni ‘Gladiatori’ hanno anche portato nella ‘Roma Antica’ i bambini presenti.

Si è trattato di una bella ed importante iniziativa: un grande coinvolgimento per chiedere la riqualificazione del Parco, affinché questo torni nella piena disponibilità del territorio e dei cittadini.
Un sentiero, questo, del percorso insaugurato con la mozione a firma di FdI-An – approvata dall’Assemblea Capitolina con 23 voti favorevoli, 4 contrari e 0 astenuti – avente ad oggetto l’impegno, per il sindaco e la Giunta, di effettuare “i necessari e immediati interventi di sgombero e bonifica del parco di Colle Oppio, a predisporre un programma di controllo costante di tutta l'area da parte del corpo di polizia locale di Roma Capitale, in stretto coordinamento con la polizia di Stato, volto a prevenire ogni occupazione abusiva del parco e a impedire al suo interno il compimento di qualunque attività illegale”.

Gli organizzatori, tra cui Francesco Todde, si dicono soddisfatti della buona riuscita dell’iniziativa: “Finalmente abbiamo fatto rivivere il parco – ha dichiarato – che fino a un mese fa era in condizioni di degrado allucinanti”.

Stefano Tozzi, consigliere del I Municipio Roma Centro, e Andrea De Priamo, portavoce della Costituente Romana FdI-An, invitati alla Festa e al dibattito insieme ad altri esperti, hanno anche sottolineato l’importanza del coinvolgimento della Soprintendenza ai Beni Culturali nel progetto di riqualificazione di questo Parco, soprattutto per quanto riguarda gli interventi da portare a termine nella zona della Domus Aurea.

In occasione della 'Festa di Primavera', è partita anche una raccolta firme per chiedere la riqualificazione del Parco di Colle Oppio.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento