Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Maggio 2022

Pubblicato il

5 consigli per effettuare un trasloco a Roma rapido ed efficace

di Redazione
Il trasloco rappresenta uno dei momenti più difficili e complicati che si possano affrontare nell’arco della propria vita
Traslocatore locale
Pacchi pronti per il trasloco

Il trasloco rappresenta uno dei momenti più difficili e complicati che si possano affrontare nell’arco della propria vita. Il suo significato non è sempre negativo anzi, nella maggior parte dei casi, rappresenta un nuovo inizio o un passaggio fondamentale della propria vita come l’acquisto di una casa, il matrimonio o lo spostamento per un migliore impiego. È appurato che i traslochi riservino spesso sorprese e imprevisti che non sempre avevamo pensato, ma con le giuste accortezze un trasloco può essere fatto in totale tranquillità ed evitando ogni spiacevole inconveniente.

Affidarsi a personale qualificato

Il primo passaggio per evitare problemi è rivolgersi a personale qualificato e professionale, che abbia non solo i mezzi necessari per affrontare il trasloco senza fatica ma anche un’equipe di professionisti capaci di svolgere il lavoro al meglio. Ne sono un esempio i traslochi a Roma con Sinibaldi, una delle realtà più affermate della capitale. Questo punto è alla base di un buon trasloco e della durata dei nostri mobili, del nostro arredo e di ogni altro oggetto. Non è inusuale difatti, attraverso il fai da te o rivolgendosi a ditte poco serie, di ritrovarsi con specchi rotti, mobili scheggiati e soluzioni discutibile per far passare divani e letti dalle porte. Non c’è bisogno di tagliare via un pezzo di divano per portarlo fuori di casa!

Decidere cosa portare e cosa lasciare

Nelle nostre case spesso ci sono oggetti che non usiamo o totalmente inutili che in un trasloco sarebbe opportuno valutare di lasciarli da parte o buttare via. Si può valutare di portarli al mercatino dell’usato o venderli sui numerosi marketplace presenti sul web. In vostro aiuto potrebbe accorrere il nuovo stile della nuova casa che magari mal sopporta alcuni mobili o oggetti di discutibile fattura. Un imballaggio che non deve mancare assolutamente è un kit di “sopravvivenza” composto da lenzuola, coperte, asciugamani e tutto quello che può servire nell’immediato nel caso il trasloco duri più del previsto.

Controllare la nuova casa

Come dicevamo pocanzi, la scelta di cosa portarsi dietro potrebbe essere legata anche allo stile ed allo spazio della nuova casa. Fare un sopralluogo accurato del nuovo appartamento ci fa meglio capire quanto spazio abbiamo a disposizione e quindi quanta roba può ospitare. Inoltre le case si riempiono quotidianamente di cianfrusaglie quindi non temere la tua nuova casa molto presto sarà più piena di quella che ti sei lasciata alle spalle.

Materiali per l’imballaggio

Per effettuare il trasloco perfetto dobbiamo tenere in considerazione gli imballaggi che utilizzeremo. È ovvio che questi imballaggi non debbano essere né ingombranti né fragili e deboli, devono essere capaci di assorbire qualche colpo e devono proteggere anche gli oggetti ed i mobili più fragili. Solitamente per gli imballaggi ci si può rivolgere alla stessa ditta di traslochi che generalmente è in grado di fornire particolari kit a prezzi vantaggiosi.

Organizzazione ed una buona dose di pazienza

Il trasloco è un momento abbastanza complesso e stressante; per portarlo a termine al meglio è opportuno armarsi di tanta pazienza e cercare di organizzare adeguatamente ogni aspetto. Anche in questo caso le ditte di traslochi vengono incontro ai propri clienti fornendo la consulenza necessaria per organizzarsi al meglio e portare a termine il trasloco senza farsi divorare dall’ansia e dalle preoccupazioni. In alternativa si può affidare l’intero servizio alla ditta e sopraintendere semplicemente alle operazioni in totale relax.

Ebbene, come abbiamo visto, con qualche semplice accorgimento è possibile affrontare il trasloco senza troppi problemi e affidarsi alle mani di personale qualificato è la migliore soluzione pensabile soprattutto se viviamo in città complesse come Roma.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo